In evidenza - Prima pagina - Vita e Sport

Camminare sulla sabbia: consigli e benefici

Camminare sulla sabbia: consigli e benefici

Autore: Alessia Canella

Le attività da fare in spiaggia sono numerosissime: c’è chi prende il sole, chi si diletta con i racchettoni e chi sta sotto l’ombrellone a fare i cruciverba o a leggere un libro. La mia preferita in assoluto? Beh facile, io adoro fare lunghe passeggiate in riva al mare! Lo trovo così romantico, ma non solo… Sapete che camminare sul bagnasciuga a piedi nudi ha numerosi impatti positivi sul corpo e sulla mente?

Quando si è in spiaggia si possono fare diversi sport, non solo nuotare nel mare, ma per esempio anche camminare sulla sabbia, attività che gli inglesi chiamano Beach Walking.

Ecco 5 motivi per alzarvi dalla sdraio e mettervi subito a camminare sulla sabbia:

  • AIUTA A STIMOLARE LA CIRCOLAZIONE. L’azione dell’acqua sulle gambe facilita la risalita del sangue verso il cuore, migliorando la circolazione e l’ossigenazione del sangue stesso. Inoltre, il piede senza la scarpa è libero di muoversi in maniera naturale, migliorandone la sensibilità e l’equilibrio, che durante il resto dell’anno sono attenuati dall’utilizzo delle scarpe.
  • MIGLIORA L’UMORE. Passeggiare con il rumore del mare, dei gabbiani e delle risate felici dei bambini come sottofondo, aiuta a sgomberare la mente dai pensieri, riduce lo stress, allenta la tensione e rilassa.

  • ASSUNZIONE DI VITAMINA D. Durante la camminata si è esposti al sole e il nostro organismo fa il pieno di questa preziosa vitamina, indispensabile per rafforzare tutte le ossa del corpo.
  • TONIFICA LE GAMBE E RIDUCE LA CELLULITE. Passeggiare a piedi nudi sulla sabbia aiuta a riattivare, a tonificare e a rafforzare i muscoli delle gambe. L’effetto dell’acqua del mare crea una sorta di massaggio benefico per piedi e gambe e allevia così il senso di stanchezza e pesantezza. È un esercizio perfetto anche per chi chi soffre di gonfiori in queste zone, in quanto permette di contrastare il ristagno dei liquidi all’interno dell’organismo.
  • TRATTAMENTO DI BELLEZZA. La sabbia bagnata funziona da ottimo scrub naturale, è infatti in grado di eliminare le cellule morte e allo stesso tempo accelera il processo di rinnovamento della pelle.

Per ottenere tutti questi benefici bisogna avere una postura idonea onde evitare disturbi alla schiena. Tenete le spalle basse, il capo eretto con lo sguardo rivolto in avanti (ma non proteso, mi raccomando!), le braccia devono oscillare liberamente lungo i fianchi e pian piano bisogna allungare il passo.

È sufficiente una passeggiata di mezz’ora ad un ritmo sostenuto per effettuare un buon allenamento per cuore e sistema vascolare. Ovviamente è bene evitare gli orari di punta, dove il sole è cocente e le temperature alte, per non rischiare un colpo di calore, quindi mettetevi in marcia al mattino presto o nel tardo pomeriggio.

Siete pronti per seguire i miei consigli? 🙂