fbpx

In evidenza - Prima pagina

DONNE CHE ROMPONO LE REGOLE

DONNE CHE ROMPONO LE REGOLE

Sesso debole addio! Le donne sono pronte a cimentarsi in tutti gli sport – anche quelli più tradizionalmente maschili – raggiungendo ottimi risultati, ma per arrivare a questo traguardo hanno sempre dovuto combattere.

Giusto per ricordare quanto sia stata tortuosa l’emancipazione femminile anche in questo ambito, solo nelle Olimpiadi del 1996 la rappresentanza del gentil sesso è arrivata al 33,98%, partendo dallo 0,94% registrato nel lontano 1904. Ecco perché, fino a qualche decennio fa, una donna seriamente impegnata nello sport rompeva le regole non scritte della società. Uno scenario rappresentato perfettamente nel film “Ragazze vincenti”, che ripercorre le peripezie di una squadra di baseball femminile nel 1943, quando le uniche occupazioni plausibili per una donna erano quelle di mogli e madri, non di sportive.

Ma la conquista di spazi da protagonista contro lo stereotipo del “sesso debole” continua ancora oggi  attraverso atlete che contrappongono determinazione e coraggio ai pregiudizi sulle donne. Da Alysia Montaño, mezzofondista in gara all’ottavo mese di gravidanza, passando per Fu Yuanhui che alle Olimpiadi di Rio del 2016 ha rotto il tabù delle mestruazioni nello sport ed Alex Morgan, appena entrata nella storia con 100 gol segnati nella Nazionale USA, fino ad arrivare a Tatyana McFadden, paratleta fondista sul podio delle Olimpiadi di Atene a soli 15 anni.

Ancora dubbi sulle inesauribili potenzialità delle donne nello sport? Inizia da subito a sfidare gli stereotipi! Allaccia i guantoni, prepara i pesi e infila le scarpe: noi di Intersport ti sosterremo in ogni allenamento.

Ultimi post

ITALIANS DO IT BETTER!
WE LOVE SKI
L’ARTE DELLA CORSA INVERNALE
CAMPIONI A TAPPETO!
DIADORA RUN WITH ME