In evidenza - Prima pagina - Vita e Sport

Come scegliere lo sport giusto? I nostri consigli

Come scegliere lo sport giusto? I nostri consigli

Quante volte abbiamo pronunciato la fatidica frase “Dopo le vacanze mi iscrivo in palestra”…?

La scelta dello sport, a meno che non si abbia già una passione viscerale per una disciplina, non è semplice. Per questo è utile tenere a mente alcuni consigli e valutare parametri quali l’età, le condizioni fisiche e lo sforzo richiesto.

Partendo dalla combinazione di questi fattori potrai orientarti nella scelta dello sport più adatto a te, e perché no, valutare discipline mai considerate prima d’ora. Non avere paura di sperimentare sport finora tralasciati: l’apertura al cambiamento ti agevolerà nella decisione finale, purché l’attività scelta sia adeguata alle tue capacità e necessità.

Ma non è tutto.

Motivazione e obiettivi

Qualunque sia la motivazione, avrai maggiori possibilità di raggiungere i risultati che ti sei prefissato solo se sceglierai di fare sport con piacere, passione e determinazione.

Prima di iniziare un’attività sportiva e un allenamento specifico non dimenticare di porti qualche domanda su quali sono le tue preferenze. Solo in questo modo potrai capire su quale disciplina orientarti.

Come fare? Per capirlo è necessario individuare i motivi alla base dell’esigenza di fare sport e metterli nero su bianco, stilando una lista. Ricorda che oltre alla remise en forme è bene non tralasciare un punto fondamentale, se non il più importante: l’attività fisica deve essere un piacere. Per questo, se vuoi avere la certezza di perseguire il tuo obiettivo, sarà necessario scegliere lo sport che ti rappresenta meglio, o che almeno susciti in te un po’ di interesse 🙂

Ecco qualche suggerimento per aiutarti nella scelta:

  • Se il tuo obiettivo è quello di tonificare i muscoli – e rimanere eternamente giovane! – la scelta migliore potrebbe essere il nuoto.
  • Se è la perdita di peso il tuo obiettivo, le opzioni più gettonate saranno la palestra, i corsi aerobici, la camminata o fitwalking, la bicicletta e il running. Quest’ultimo da prendere in considerazione soprattutto se hai poco tempo e poco budget a disposizione.
  • Se il puro divertimento è la tua motivazione, e hai la fortuna di avere un buon senso del ritmo, la scelta potrà orientarsi su corsi in palestra e ballo.
  • Se hai bisogno di qualcuno che ti butti giù dal divano, scegli uno sport di squadra come calciopallavolorugbybasket.
  • Se invece vuoi essere alla moda anche nel fitness, non puoi non seguire gli sport più trendy del momento come il crossifit e la pole dance.

Sport di gruppo o singolo?                                                

Se la costanza non è il tuo forte la scelta potrebbe orientarsi verso uno sport di gruppo. Allenarsi in compagnia e con un programma fisso di incontri aumenta le probabilità di impegnarsi seriamente e di portare a termine l’allenamento.

Al contrario, allenarsi individualmente permette una gestione autonoma del proprio tempo ma non sempre garantisce la riuscita nell’intento iniziale, a causa dell’entrata in gioco di alcuni “auto-sabotaggi”: tra i più comuni c’è ad esempio “Inizio lunedì”… ma di quale settimana? 🙂

Stato del tuo allenamento

Non strafare! Imporsi di raggiungere record fin dal primo giorno di allenamento non è la strategia migliore per iniziare, ma sicuramente lo è per scoraggiarsi e abbandonare l’attività dopo il primo giorno.

È necessario pertanto pianificare l’allenamento in base allo stato della propria forma fisica ed eventualmente al parere del medico, in modo da intraprendere un percorso graduale che porterà a raggiungere risultati nel rispetto del proprio corpo e delle proprie possibilità.

Ricorda, infine, che non hai firmato nessun “patto di sangue” con la disciplina sportiva che hai scelto: se dovessi renderti conto che non è adatta a te, riprendi in mano la lista delle motivazioni e cerca un altro sport più soddisfacente e conforme alle tue esigenze. Perché niente può essere fatto davvero bene, e ci può far stare bene, se non si fa con passione e soddisfazione…non credi? 🙂

Adesso non ci sono più scuse: non ti resta che cominciare a praticare lo sport che hai sempre desiderato!